mercoledì 30 gennaio 2013

La credenza che mancava, ovvero, come tappezzare un mobile con poca spesa

La mia casa è arredata per lo più con mobili moderni ma, in questi ultimi anni ho cominciato ad apprezzare i mobili di gusto vintage. Così un po' alla volta la mia attuale abitazione (che poi è la mia terza e spero anche l'ultima perché due traslochi e due ristrutturazioni sono più che sufficienti per testare la mia resistenza allo stress!) sta  cominciando a subire delle trasformazioni, una stanza alla volta (mi ricorda qualcuno...).
Da tempo desideravo una credenza, una di quelle belle, un po' shabby chic magari, da riempire con le porcellane che avevo accumulato nel tempo. Quelle dell'Ikea non mi convincevano. Così ho cercato online. All'inizio non riuscivo a trovare niente. Ma di tanto in tanto tornavo a fare ricerche, cambiavo termini di ricerca, provavo anche su siti stranieri. Però c'era sempre qualcosa che non mi convinceva. Finché un bel giorno... eureka!!! Dopo aver sfogliato su ebay qualcosa come 30-40 pagine di credenze-buffet-dispense-cristalliere (quest'ultima è stata la parola magica!) trovo finalmente quella che fa per me!! In vero legno, lunghezza perfetta, prezzo più che onesto e colore in ... "qualsiasi tonalità desiderate!" Non ci potevo credere, era un vero affare e l'ebayer aveva un ottimo feedback!  Ci ho pensato un po' su, giusto il tempo di capire dove e come sistemarla, e poi ho fatto l'ordine. 
Dopo circa due settimane è arrivata! Perfetta, bianca, con un forte odore di vernice, segno che evidentemente il venditore le acquista grezze e poi le vernicia all'ultimo momento nel colore richiesto dal cliente. 


La trovo adorabile! Ora però bisogna riempirla. Il mio servizio di piatti Eschenbach è tutto bianco, così come i servizi da tè e le porcellane in mio possesso. Bianco su bianco? mhm... troppo spento! E allora, mumble mumble... ecco l'idea!!! I tovaglioli di Pip Studio che avevo comprato a Natale da Manor, in Svizzera, fanno proprio al caso mio. Lo sapevo che mi sarebbero stati utili per qualcosa! Mi serviranno a tappezzare lo sfondo della credenza!


E così, decido di fare una prova...


...sono un po' in dubbio, le rose forse sono un po' eccessive, allora chiedo consiglio alle mie amiche su facebook!


... decido di proseguire con la tappezzeria e così, fazzoletto dopo fazzoletto (stirati col ferro da stiro e incollati con qualche goccia di vinavil), la credenza comincia ad assumere l''aspetto che volevo darle!


Ora non mi resta che sistemare tutte le porcellane...




E' perfetta! La sala da pranzo ha acquistato brio, carattere, e la credenza, non ci crederete ma... mette di buon umore tutta la famiglia!!!




17 commenti:

  1. La tua credenza mi ha folgorata, mi piace come l'hai tappezzata, la fantasia dei tovagliolini è perfetta con tutto quello che c'è attorno. Anche io lo dovrò fare con la mia, un giorno o l'altro, solo che la mia non la voglio tingere, è in ulivo e sarebbe un peccato! Bravissima, ottimo lavoro ^_^

    RispondiElimina
  2. ma che meraviglioso risultato!!!
    La credenza era molto carina già di suo, ma con le tue modifiche è davvero bellissima, originale ed elegante! Bravissima!!
    Ilaria

    RispondiElimina
  3. E' davvero molto bella, mi piace l'impatto che ha sul muro rosso (spettacolare, tra l'altro!).
    Bello anche il nuovo header del blog!

    RispondiElimina
  4. Mi piace moltissimo, davvero guardarla regala gioia!
    Bellalullo

    RispondiElimina
  5. Si mi piace molto, poi la rosa fa pendant con la parete, ottima scelta ;)

    RispondiElimina
  6. Allora: (1) complimenti per la nuova veste del blog, mi piace tutto - sfondo, intestazione e font scelti! (2) Complimenti per il post, divertente e illuminante! (3) Complimenti per le foto, molto belle! (4) Complimenti per la decisione di voler rivoluzionare casa, stanza dopo stanza! (5) Complimenti per la tua curiosità, inventiva e capacità di vedere oltre!
    Insomma, complimenti :-)

    RispondiElimina
  7. Bravissima Lucia! Il risultato è sorprendente! Ma è davvero così semplice incollare i tovaglioli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è facilissimo. Ho messo proprio qualche goccia di colla nell'eventualità che in futuro volessi cambiare fantasia. Prima ho stirato i fazzoletti per togliere le pieghe.

      Elimina
  8. Sei stata bravissima,mi piace tanto tanto!!
    Un bacio a presto!!
    Sabry||

    RispondiElimina
  9. Grazie, per il vostro importantissimo supporto!

    RispondiElimina
  10. Davvero bella e allegra, mi piace molto
    Eli

    RispondiElimina
  11. Bello il tuo blog!!!!
    Io ne ho appena creato uno che ha un nome molto simile al tuo!!!!
    http://bloggestdisara.blogspot.it/

    RispondiElimina
  12. Mi piace moltissimo il risultato ...alla fine i tovaglioli stanno benissimo e richiamano anche il colore della parete...io non ho mai comprato da ebay...a questo punto però é il caso di farci un pensierino...:-)

    RispondiElimina
  13. Ho visto questa credenza quando l'avevi pubblicata su FB nella versione "originale" all-white.... ma lo ammetto, a me che i fiori non piacciono molto, finita con questa decorazione piace molto di più.... è un pò la ciliegina sulla torta!! Si armonizza perfettamente con i colori della stanza e le tue porcellane! Complimenti per il gusto!

    RispondiElimina
  14. Ciao BluezLee! Che piacere averti come ospite nel mio blog :)! bellissima questa credenza le adoro racchiudo sempre dei tesori!Ovviamnete bianche! Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,Elena! Queste credenze sono meravigliose, hai ragione. Io più guardo la mia e più mi piace! La sala da pranzo ha un altro aspetto da quando c'è lei!

      Elimina
  15. Bellissimo lavoro! Hai dato davvero personalità alla credenza. Complimenti anche per il blog, che ho iniziato a seguire e a cui ho dedicato un pensiero nel mio post:
    http://ilregnodiserendip.blogspot.it/2013/03/the-versatile-blogger.html
    Ciao, a presto
    Silvia

    RispondiElimina