giovedì 6 ottobre 2011

Grazie, Steve



Ecco  i pazzi. 
I disadattati. 
I ribelli. 
I disturbatori.
I picchetti tondi nei fori quadrati. 
Quelli che vedono le cose diversamente. 
Non sono appassionati di regole. E non hanno alcun rispetto per lo status quo. 
Li potete citare,  potete essere in disaccordo con loro, glorificarli o diffamarli. 
L'unica cosa che non potete fare è ignorarli. 
Perché loro cambiano le cose. 
Spingono la razza umana in avanti. 
E mentre qualcuno potrebbe vederli come pazzi, noi vediamo il genio. 
Perché le persone che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo, sono quelli che lo fanno.


Here’s to the crazy ones. The misfits. The rebels. The troublemakers. The round pegs in the square holes. The ones who see things differently. They’re not fond of rules. And they have no respect for the status quo. You can quote them, disagree with them, glorify or vilify them. About the only thing you can’t do is ignore them. Because they change things. They push the human race forward. And while some may see them as the crazy ones, we see genius. Because the people who are crazy enough to think they can change the world, are the ones who do.



2 commenti:

  1. Ciao mi unisco a te come follower mi piace il tuo post ed il tuo blog......
    Ci vediamo presto
    Baci
    Sabry||

    RispondiElimina
  2. Grazie Sabry! Buona giornata!

    RispondiElimina