domenica 18 dicembre 2011

I miei primi Bijoux in pasta FIMO


In questi giorni ho sperimentato un materiale per me nuovo: il FIMO. Mia figlia lo aveva comprato per farsi un ciondolo a forma di bicchiere di Starbucks. Le è venuto così carino che ho deciso di provarci anche io. Ho fatto prima un giro in rete per capire tecniche e procedimenti vari. Ho scoperto che bisogna cuocerlo in forno affinché indurisca, solo che poi il forno è inutilizzabile per almeno 24 ore perché il Fimo sprigiona vapori pericolosi. Mhm… questo non va bene… non mi va di intossicarmi il forno … Poi ho letto che lo si può cuocere a bagnomaria, l’importante è che la temperatura sia  intorno ai 110 gradi. Questa è una buona notizia, opto per questa procedura, sicuramente più … sana! 



Ho cominciato a fare ciondoli a forma di fiore, coccinella, cuore... Il fimo è durissimo da lavorare, non vi aspettate che sia come la cera pongo. Il vantaggio però è che le forme si...deformano meno  restando intatte durante la cottura. Dopo aver cotto i ciondoli sono andata da uno di quei negozi indiani che vendono tutto ma proprio tutto per creare bijoux, un vero paradiso dello shopping femminile! Il problema è che essendo la prima volta che mi sono cimentata con i gioielli non sapevo esattamente cosa dovevo prendere. Infatti qualche errore l'ho fatto. Ad esempio, la prima volta ho comprato le catenine dorate da 1 euro al metro perché il tipo non mi aveva detto che ce n'erano altre di qualità migliore. Infatti quelle da 1 euro si sono annerite dopo due giorni! Poi ho chiesto i ganci per le chiusure e non ho pensato alla grandezza, così poi a casa al momento di applicarle, mi sono resa conto che erano troppo piccole per le catene che avevo preso. Poi ho dimenticato di prendere i ganci ferma-cordini e quindi mi sono dovuta arrangiare annodandoli. Insomma ho capito che bisogna fare una serie di prove... Però alla fine direi che il risultato non è male, considerato che tutti quelli di casa, ma proprio tutti, dai miei figli a mia madre (sì incredibile anche la mi mamma) passando per mio marito, hanno detto: "sono proprio belli!!!".





11 commenti:

  1. che dire???
    troppo riduttivo un semplice BRAVISSIMA!
    ross

    RispondiElimina
  2. Che carini! non sembrano una prima volta! Brava!

    RispondiElimina
  3. veramente molto belli. Complimenti

    RispondiElimina
  4. Bravissima cara.....
    Piacciono un sacco;)
    Baci

    RispondiElimina
  5. Bravissima!!! Interessante anche la parte riguardante i problemi incontrati

    RispondiElimina
  6. belliiiii! Ma vorrei vedere anche il bicchiere...

    RispondiElimina
  7. Bellissimi, somigliano a quelli di Thun. Brava!

    RispondiElimina
  8. Certo che somigliano a quelli di Thun! Speravo che qualcuno lo dicesse!!! :-)

    RispondiElimina